La mia libreria - Maggio

Sii

Curioso

Sempre



Che dire, Maggio è stato un mese trascorso a rilento: tra voli cancellati, incertezze su quella che sarà l'estate e tante domande senza risposta. Ma è anche stato un mese pieno di sole, di aria che profuma d'estate, di giornate più lunghe.

In questo mese ho capito, forse in modo pieno, il potere della curiosità. Non quella di voler sapere i fatti altrui, ma quella che ti spinge a ricercare informazioni riguardanti i propri interessi.

Io, spesso, ricerco tutto questo nei libri.

Maggio è stato un mese di curiosità.


L'ORIZZONTE OGNI GIORNO UN PO' PIÙ IN LÀ - Claudio Pelizzeni


Autobiografia di un viaggio che è più di un viaggio. È un cambio radicale di vita. È un mollare tutte le certezze per ricercarsi. Per saziarsi di cose diverse dai compromessi in cui cadiamo quotidianamente. Claudio ha girato il mondo -quasi tutto- senza prendere mai un volo, tra svariate insidie e immense soddisfazioni.

Consiglio: ogni tanto ricercate le varie città in cui è stato, per darvi un'idea di ciò che ha visto, per calarvi ancora di più dentro le pagine.

Giudizio personale: leggerlo durante una quarantena non è stata proprio una scelta azzeccata. Fa venire voglia di scoprire il mondo e di buttarsi all'avventura. Ma la cosa che mi è piaciuta di più, oltre ovviamente l'idea di far un qualcosa che io non credo avrei il coraggio di fare, è stato scoprire altre storie al suo interno. Pezzi di mondo lontani e difficili da immaginare. Vite diverse, culture nuove, episodi difficili da comprendere a livello inconscio. È un libro vero. Merita di essere letto.


IL PUNTO VINCENTE - Novak Djokovic


Penso che tutti lo conosciamo, tutti sappiamo lo straordinario atleta che è: non ha bisogno d'introduzioni. Novak racconta come la sua vita -sportiva e non- è migliorata quando ha cambiato il suo modo di mangiare. Ma parla anche della sua infanzia, la guerra, i sacrifici, l'educazione, la famiglia. Un libro di un campione ed esempio a 360 gradi.

Consiglio: vi verrà tendenzialmente voglia di provare la sua dieta. A me è venuta. Ricordate, come ripete lui stesso nel libro, che ognuno di noi è diverso, e ciò che funziona per lui non deve per forza funzionare per voi. Ma perché non provare?

Giudizio personale: da sportiva l'ho apprezzato molto. Credo fermamente che il modo in cui ci nutriamo influenzi la nostra vita, e per nutrimento non intendo solo le cose che ingeriamo, ma anche di chi ci circondiamo, di chi ci fidiamo, e chi racchiudiamo nel nostro cerchio. Cosa che lui sottolinea spesso. In più, questo libro ti da un'idea di quanto un campione come Novak lavori: non ha mai un giorno libero, e la sua vita -tutta- ruota attorno allo sport. Vale la pena di leggerlo.


LET MY PEOPLE GO SURFING - Yvon Chouindard


Yvon è il fondatore di Patagonia, e in questo libro racconta tutto ciò che lui intende come business: le filosofie sulla quale ha fondato la sua azienda, le scelte di marketing, l'attenzione ai materiali, il rispetto -voluto e ricercato- per l'ambiente, l'attenzione -meticolosa- verso i propri dipendenti. Yvon ha creato un brand milionario restando -nel possibile- fedele ai suoi ideali.

Consiglio: se leggendo il libro vorrete sbirciare nel sito Patagonia e compare metà delle cose che vendono, non fatelo, andreste contro a ciò che è l'ideale del brand. Ma vi verrà voglia di farlo. Giuro.

Giudizio personale: se volete saperne di più di filosofie aziendali-business-marketing; se Madre Natura vi sta a cuore; se amate stare all'aria aperta o siete fan di brand anche diversi da Patagonia, non potete non leggerlo. Questo libro mi ha fatto ammirare ancora di più questa azienda, perché nella loro crescita vogliono -al tempo stesso- migliorare un po' il mondo. Ciò che leggerete vi farà aprire la mente su tantissime tematiche, dal clima al consumo esagerato che facciamo delle cose, ma se saremo capaci di prendere -e far nostra- anche solo una piccola parte di quello che c'è scritto su queste pagine, sicuramente il mondo ne gioverà.



0 views

Iscrivetevi alla Newsletter per tenervi aggiornati!

Subscribe to the Newsletter to have a preview,

and to keep yourself updated!

Se ti iscriverai alla mia newsletter, di tanto in tanto, ti informerò sui miei prossimi post e sulle novità ad esso collegato, Ci teniamo al tuo contributo e, naturalmente, alla tua privacy.

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter